Warning: array_shift() [function.array-shift]: The argument should be an array in /web/htdocs/www.leonearte.com/home/config/ecran_securite.php on line 259
Carminucci Edda - Leonearte
Leonearte
 
Home > Artisti > Carminucci Edda

Carminucci Edda


BIOGRAFIA

Edda Carminucci è nata a Roma, dove vive e lavora.

Si è diplomata al Liceo Artistico e in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma.

Tra il 1987 e il 1993 ha sviluppato una larga attività come pittore di scena, aiuto scenografo e costumista per il cinema e per il teatro.

Dal 1994 ha concentrato la propria attività sulla pittura, sviluppando una ricerca figurativa personale sul legno.

Dalla prima personale del 1994, in cui si avvertivano forti influenze di Sartorio e di Tamara De Lempicka, si è giunti a strutture più legate alla scuola michelangiolesca.

L’opera dell’artista è stata esposta anche a Firenze, Milano, Latina, Parigi, Castello di Genazzano, Pomezia e a Montecatini Terme.

Edda Carminucci ha mostrato un particolare interesse per la Ciociaria, con le sue personali nel 2006 nella Sala Comunale di Paliano, nel 2008 alla Sala della Ragione del Palazzo Comunale di Anagni, nel 2012 alla Galleria Biondi di Frosinone e nel 2010 e 2014 alla Villa Comunale di Frosinone.

Nel 2011 ha partecipato alla mostra parallela al Padiglione Italia della 54 Biennale di Venezia presso il Palazzo degli Alessandri, Viterbo.

Ha ottenuto il “Premio speciale della Critica” alla “Biennale d’Arte Contemporanea 2012” di Alatri, Anagni e Frosinone e nel 2013 la medaglia di bronzo del Senato al “Premio Città di Montecosaro”.

Attualmente ha in esposizione permanente alcune opere presso la Galleria Turelli di Montecatini Terme.


BIOGRAFY

Edda Carminucci was born in Rome and here she lives and works.
She took a diploma in Art school and graduated in Stage design at the Academy of Art of Rome.
From 1987 to 1993 she has mainly worked for cinema and theater as set painter, assistant stage and costume designer.
Beginning from 1994 she has concentrated her activity on painting, improving a personal figurative research on wood.
In her first one-man exibition in 1994 there was a strong influence of Sartorio and Tamara De Lempicka, that has changed in time to a personal style closer to Michelangelo’s school.
Her paintings have been exhibited also in Florence, Milan, Latina, Paris, Castle of Genazzano, Pomezia and Palazzo degli Alessandri in Viterbo.
Edda Carminucci has taken a keen interest in the Ciociaria area, with exhibitions of her paintings at the Sala Comunale in Paliano in 2006, at the Sala della Ragione of Palazzo Comunale in Anagni in 2008, at the Biondi Gallery in Frosinone in 2012 and at the Villa Comunale in Frosinone in 2010 and in 2014.
In 2012 she has won the “Special Review Prize” at the “Contemporary Art Biennale” of Alatri, Anagni and Frosinone and in 2013 the bronze medal “Premio Città di Montecosaro”.
Her paintings are currently exhibited at the Turelli Gallery in Montecatini Terme.


MOSTRE PRINCIPALI / MAIN EXHIBITIONS

- Palazzo Municipale di Campodimele, Latina 1994.

- “Chiaroscuro e velature” Galleria della Tartaruga, Roma 2001.

- Galleria d’arte Mentana, Firenze 2002.

- Limonaia di Villa Strozzi, Firenze 2002.

- Galleria della Tartaruga, Roma 2003.

- Galleria d’Arte Arturarte, Nepi (VT) 2004.

- Kiron Galerie, Parigi 2005

- Centro Internazionale per l’Arte Contemporanea di Castello Colonna, -
Genazzano (RM) 2006.

- Manifestazione ARGAM - Galleria della Tartaruga, Roma 2006.

- Palazzo Comunale di Paliano (FR), 2006.

- "Solo Acquarello" presso la Galleria della Tartaruga, Roma 2006.

- Sala della Ragione del Palazzo Comunale di Anagni (FR), 2008.

- Mostra Gismondi, Anagni (FR) 2008.

- Villa Comunale di Frosinone, 2010.

- Palazzo degli Alessandri, Viterbo 2011.

- Chie Art Gallery, Milano 2011.

- “54 Biennale di Venezia” al Palazzo degli Alessandri, Viterbo 2011.

- "Trittico contemporaneo" presso la Galleria della Tartaruga, Roma 2012.

- "Ritratti nudi" presso la Galleria Biondi di Frosinone, 2012.

- “Biennale d’arte contemporanea” di Alatri, Anagni e Frosinone, 2012.

- Galleria Turelli di Montecatini Terme, 2014.

- “Biennale d’arte contemporanea” di Anagni e Frosinone, 2014.

- “Il disegno del piacere” presso la Villa Comunale di Frosinone, 2014.


- … La superficie smaltata delle tavole non riproduce nella forma il modellato di una fisica dei corpi, ma di una psicologia che si enuncia nell’epitelio della pittura riflettendo ombre e luci, suggerendo nervosità di movimento, espressione contenuta di tensioni fisiche e mentali. La natura del supporto, in genere ligneo, giova molto a questa impresa figurativa per la vitalità mobile della sua trama modulata di piani colorati …

Duccio Trombadori

- … Plasticismo scultoreo e qualità cromatiche da grande direttore della fotografia cinematografica pongono Edda Carminucci tra le più interessanti interpreti della pittura del nostro tempo, con le sue figure quotidiane ed eterne, le sue forme essenziali e determinate, il suo universo colto e innovativo …

Andrea Cilento

- … La nostra artista non cerca mai di modificare un’immagine nel suo complesso, ma ne estrapola un particolare, attraverso un profondo lavoro di messa a fuoco della parte che l’ha incuriosita. A questo punto del processo creativo, a Edda non resta che ingrandire l’immagine fino al miglior punto di equilibrio visivo scegliendo infine il taglio finale dell’opera …

Alessandro Cardone

- … La singolare ricerca della pittrice romana studia attentamente le caratteristiche anatomiche dei modelli, sulla base degli insegnamenti di Michelangelo, ma modernizza il dipinto mettendone in risalto gli sguardi, le sensazioni, i sentimenti e le tensioni, che caratterizzano la nostra epoca.
Così, attraverso gli occhi, gli atteggiamenti, il dipinto prende vita e diventa il modello stesso che vive e ti penetra lasciandoti un sentimento di gradevole bellezza o di sottile sofferenza …

Alfio Borghese

Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 info visites 90508