Warning: array_shift() [function.array-shift]: The argument should be an array in /web/htdocs/www.leonearte.com/home/config/ecran_securite.php on line 259
Maggiore Marcello - Leonearte
Leonearte
 
Home > Artisti > Maggiore Marcello

Maggiore Marcello


Marcello Maggiore, nato a Roma il 3 gennaio 1955, ha frequentato in gioventù, il triennio della Scuola dell’Arte della Medaglia (I.P.Z.S.) a Roma , partecipando ad esposizioni e concorsi, come il “Maggio Fiorentino” nel 1986, ottenendo diversi riconoscimenti nell’ambito della produzione medaglistica. Una Scuola fondamentale per quanto concerne lo studio del “nudo”, dove ha affinato una tecnica di altissimo livello espressivo, anche nell’uso degli smalti tradizionali, nello sbalzo e cesello, nella modellazione a cera persa, nell’incisione.

Ha partecipato in diverse edizioni di concorsi internazionali di acquarellismo tra i quali quelli organizzati dalla Fondazione “Sinaide Ghi”, a soggetto paesaggistico, ottenendo ottime classificazioni e uno dei premi internazionali in palio nel 1983. E quello organizzato dalla nota “Triennale di Roma”, alla fine degli anni ’70.

Ha frequentato la Scuola di decorazione della ceramica a Faenza nel 1981 e 1982, dove ha potuto acquisire un’ottima tecnica tradizionale messa in pratica con diverse iniziative espositive personali.

Nel 2008 ha partecipato a diverse iniziative della Galleria “Cassiopea” di Roma in manifestazioni collettive di pittura ad acquarello, ottenendo lusinghieri consensi.

Soltanto recentemente, dopo lunghi anni dedicati al proprio impiego e relativi impegni, è riuscito a riprendere questa mai sopita fiamma interiore dell’espressione artistica.

E’ laureato in Storia dell’Arte, titolo ottenuto con un appassionato impegno unito al dovere quotidiano del lavoro, evidente, irriducibile amore per l’Arte in ogni sua espressione.

Attualmente partecipa assiduamente a manifestazioni collettive nella provincia romana, come a Nettuno, Torvaianica, Grottaferrata e, privatamente, si impegna nella ritrattistica, nel disegno classico, nel trompe l’oeil, senza mai abbandonare i pennelli.

Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 info visites 87894