Warning: array_shift() [function.array-shift]: The argument should be an array in /web/htdocs/www.leonearte.com/home/config/ecran_securite.php on line 259
Chiavari Goffredo - Leonearte
Leonearte
 
Home > Artisti > Chiavari Goffredo

Chiavari Goffredo


Goffredo Chiavari

E’ nato a Iesi(AN) e attualmente vive ed opera a Roma.

Si è sempre dedicato all’arte figurativa ma con discontinuità a causa del lavoro primario. Dal 1995 ha ripreso con costanza a dedicarsi alla pittura in tutte le sue tecniche partecipando a varie mostre collettive in varie città italiane. Dal 2001 è Presidente e Rappresentante legale dell’Associazione DON BOSCO Arte 2000 di Roma, associazione culturale che raggruppa pittori, scultori e poeti del quartiere Don Bosco - Cinecittà con lo scopo di diffondere l’arte in generale attraverso mostre locali ed altre attività socio-culturali.

E’ iscritto per l’anno 1999/2000 e 2002 all’ANNUARIO D’ARTE MODERNA edito dalla casa editrice ACCA in….Arte e sul catalogo “selezione Arte Italiana” edito da “l’elite”. Per l’anno 2000/2002 sul catalogo ARTE ITALIANA dal NOVECENTO AD OGGI della casa editrice L’Altro modo di Volare. Nel 2002/2003 è iscritto al DIZIONARIO ENCICLOPEDICO INTERAZIONALE D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA edito dalla Casa editrice ALBA. Le sue opere sono state pubblicate anche su BOE’ –News Magazine di informazione artistica e cultura edito dal CENTRO DIFFUSIONE ARTE di Palermo e su il giornale trimestrale (2° trimestre 2005)dell’Accademia Internazionale “IL CONVIVIO” di Angelo Manitta – Castiglione di Sicilia(CT).

Note critiche
“Pittore, cultore di quel romanticismo espressivo che evita ma non disdegna di schemi convenzionali dell’arte contemporanea, ama dedicarsi ad un’arte che mantiene vivi nel tempo i valori estetici tradizionali disegnando e colorando immagini venete da una particolare nota poetica.

Un modo di ritrovare, per chi ha vissuto anni osservando la terra dall’alto, una diversa dimensione visiva, fatta non solo di ragnatele di luci notturne, di ampie pianure squadrate da filari di pietre, o masse di nubi spaccate dal sole.

Oggi arricchito da questa singolare esperienza, egli descrive agglomerati urbani e campanili, architetture di piccoli centri, angoli di una Roma narrata nella sensibilità del dettaglio, vecchi cortili, vasi esaltati dalle brillanti colorazioni dei fiori. Racconti che si fondano e si mescolano ai ricordi e alle emozioni.”

Firmato Nicolina BIANCHI e Mario LUGLIO CONTI.

Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 info visites 87894